Il conto deposito

Contatti QualeConto.it

QualeConto.it (home) > Il Conto Deposito

Cos'è un conto deposito e quanto rende

Trattasi di un conto bancario che renumera la giacenza tenuta in deposito, e consentendo solo le operazioni di prelievo e versamento, limita i costi e permette di ottenere tassi di interesse maggiori rispetto a un conto corrente tradizionale. Puoi stimare il guadagno ottenibile con il nostro calcolatore.

Un conto deposito deve essere abbinato a un conto corrente, magari già esistente, avente lo stesso intestatario oppure cointestatario. Tale approccio, a favore della sicurezza, consente al conto deposito di eseguire prelievi solo verso tale conto corrente, noto come conto di appoggio o predefinito. Scopri nel dettaglio come funziona.

Il conto deposito è altresì un prodotto di risparmio sicuro come un conto corrente, essendo entrambi garantiti dal FITD, fondo interbancario di tutela sui depositi, garante fino a euro centomila in caso di default da parte della banca depositante.

Si riassumono a seguire le caratteristiche fondamentali che fanno di un conto deposito uno strumento di risparmio sicuramente vantaggioso. Trattasi di un prodotto a guadagno fisso e noto già in fase di adesione. Offre rendimento intessanti, in genere e a parità di durata, superiore rispetto a quelli a rischio minimo, come buoni postali e titoli di stato. E' sicuro, essendo tutelato dal fitd e consentendo prelievi solo verso conti intestati allo stesso soggetto. Non ha spese e costi, salvo le imposte (trattenuta sugli interessi e imposta di bollo dello 0,20% sul capitale, applicata a tutti i prodotti finanziari). Sussiste la possibilità, tranne che per i conti non svincolabili, di prelevare il denaro in qualsiasi momento e senza penali. Trattasi di un prodotto pratico, infatti è anche gestibile in piena autonomia online.

Attualmente per il perdurare dei tassi di interesse di riferimento della BCE ai minimi storici il rendimento dei conti deposito è in netta diminuzione rispetto al passato. Ciò pur essendo superiori a quello di prodotti postali di durata comparabile oppure di quello dei comuni conti correnti. Per ottenere rendimenti maggiori è necessario sfruttare le promozioni talvolta offerte dai conti deposito (es. widiba oppure chebanca), essenzialmente su nuova liquidità, oppure per orizzonti temporali maggiori valutare di spostarsi dal rischio zero. Come? Ad esempio con strumenti alternativi quali gli etf che permettono di contenere il rischio a valori accettabili in base al proprio profilo essenzialmente per la diversificazione intrinseca di tali prodotti.

Scopri il conto deposito migliore per il tuo profilo grazie alla comparazione eseguita su più banche. Potrai individuare rapidamente il conto che ti offre il guadagno maggiore sia su rapporto libero e sia sulla base temporale da te scelta, ad esempio 6 oppure 12 mesi.

Confronto conti deposito

euro

Conto corrente CheBanca