Conto trading migliore per la tua operatività

Contatti QualeConto.it

QualeConto.it (home) > Approfondimenti, conti migliori > Conto trading

Scegliere il conto trading più conveniente

Il conto trading migliore si può identificare come quello che offre i servizi richiesti, come disponibilità dei mercati su cui operare, piattaforme più o meno evolute, con le minime commissioni e minimi costi di tenuta. Il tutto può dipendere anche dal livello di operatività del cliente, come bassa, media, intensa, infatti talune banche applicano commissioni regressive con l'aumento del numero di operazioni.

La classifica a seguire riporta nell'ordine, e mediante confronto, i conti titoli per fare trading più convenienti in base alle specifiche riportate a lato. L'adattamento al proprio profilo è immediato, basta aggiornare le specifiche del sopradetto modulo.


Come leggere i risultati seguenti ? Il costo annuo è la somma dei costi fissi, dei costi variabili e delle imposte. I costi fissi includono le spese non imputabili all'operatività, come l'eventuale canone del conto titoli e della piattaforma trading. I costi variabili si identificano con la stima delle commissioni applicate per l'operatività di volta in volta indicata. Le commissioni unitarie (percentuali oppure fisse) e gli eventuali costi addizionali sono dati prelevati dai fogli informativi dei rispettivi conti. L'imposta di bollo è un valore fisso pari al 2 per mille del controvalore portafoglio.

Conto trading degiro
Costo annuo
168 €

Conto degiro

Costi fissi: 0 €
Costi variabili: 108 €
Imposta di bollo: 60 €

0.50€ + 0.058% (max. 4,99€)

Conto trading widiba
Costo annuo
300 €

Conto widiba

Costi fissi: 0 €
Costi variabili: 240 €
Imposta di bollo: 60 €

0,15% (min. 5 - max. 25€)

Conto trading chebanca
Costo annuo
312 €

Conto chebanca

Costi fissi: 24 €
Costi variabili: 288 €
Imposta di bollo: 0 €

0,18% (min. 6 - max. 25€)

Conto trading webank
Costo annuo
334 €

Conto webank

Costi fissi: 0 €
Costi variabili: 274 €
Imposta di bollo: 60 €

0,19% (min. 2,75 - max. 18,90€)

Conto trading iwbank
Costo annuo
347 €

Conto iwbank

Costi fissi: 0 €
Costi variabili: 287 €
Imposta di bollo: 60 €

0,199% (min. 5 - max. 18€)

Conto trading hello bank
Costo annuo
406 €

Conto hello bank

Costi fissi: 72 €
Costi variabili: 274 €
Imposta di bollo: 60 €

0,19% (min. 5 - max. 20€)

Conto trading ing direct
Costo annuo
444 €

Conto ing direct

Costi fissi: 0 €
Costi variabili: 384 €
Imposta di bollo: 60 €

0,18% (min. 8 - max. 18€)

Conto trading fineco
Costo annuo
972 €

Conto fineco

Costi fissi: 0 €
Costi variabili: 912 €
Imposta di bollo: 60 €

da 19 a 2,95€

Le commissioni riportate a piè di ciascuna tabella in alto si riferiscono all'azionario Italia.
Se vuoi trovare il prodotto migliore per il tuo profilo consulta il servizio di confronto dei conti trading e titoli, potrai specificare le tue esigenze incrociandole con i conti disponibili.

In questo spazio consigliamo BinckBank, il conto corrente ideale per il trading con commissioni vantaggiose, piattaforme performanti, e tutorial aggiornati alle ultime novità. Puoi scegliere come piano commissionale il profilo fisso (da 5€ ad operazione) oppure il profilo variabile con il contravalore dello 0,17% ad operazione. Provalo subito, è a zero spese fisse.

Confronta deposito titoli

Azionario Italia

al mese

Azionario Europa

al mese

Azionario USA

al mese

Obbligazionario Italia

al mese

Obbligazionario Europa

al mese

Obbligazionario USA

al mese

promo Conto Easy