Conto deposito Santander Consumer Bank

Contatti QualeConto.it

QualeConto.it (home) > Approfondimenti, conti e carte > Santander

Recensione del conto Santander

Grazie al conto deposito Santander, banca del gruppo omonimo leader del mercato spagnolo, puoi renumerare le somme che decidi di tenere in giacenza, il tutto senza spese. I conti deposito Santander offrono infatti le condizioni, e in particolare i tassi di interesse, fra i più vantaggiosi del mercato. E' possibile scegliere tra il deposito libero e il deposito vincolato comunque svincolabile. Per quanto riguarda il deposito libero, denominato IoPosso, hai un tasso di interesse competitivo sul saldo, potendo poi prelevare denaro in qualsiasi momento e vederselo renumerato giorno dopo giorno fino all'eventuale prelievo. I depositi vincolati, denominati IoScelgo, prevedono invece tassi di interessi maggiori a fronte di mantenere la giacenza per un tempo prefissato, ossia a scelta 12, 24 oppure 36 mesi. Per inciso è sempre possibile prelevare, anche parzialmente, prima del termine, in tale evenienza viene riconosciuto su quanto prelevato un tasso di interesse minore di quello previsto per il rispetto della scadenza prefissata.

Come si apre il conto Santander? La procedura è analoga a quella prevista per gli altri conti deposito, in particolare è possibile scegliere tra la procedura 100% online e quella cartacea. Nel primo caso il conto viene aperto firmando in digitale mediante password temporanee inviate al proprio smartphone. Nel secondo caso occorre compilare via web il form di adesione, quindi stampare, firmare e spedire la documentazione. Occorre indicare comunque un conto corrente esistente per consentire di trasferire il denaro e per permettere l'identificazione del cliente. La rendicontazione è su base trimestrale anche se all'atto dell'apertura è possibile scegliere una rendicontazione diversa, ad esempio su base annuale. L'idenficazione avviene disponendo un bonifico in ingresso a partire dal conto corrente, avendo cura di indicare la causale assegnata, l'importo è a piacere (es. 1€).

Per quanto riguarda l'operatività si evidenzia intanto che sono previsti un massimo di tre conti di appoggio, uno comunicato in fase di adesione gli altri due eventualmente aggiungibili dall'area riservata. Puoi ricevere bonifici da qualsiasi conto, anche di terzi, ma è possibile ovviamente emettere bonifici soltanto verso i conti di appoggio. In termini di sicurezza, l'autorizzazione delle operazioni dispositive, oppure il cambiamento di informazioni sensibili, avviene mediante telefonata al numero dedicato e mediante il cellulare abilitato, digitando poi dalla tastiera di questo il codice usa e getta visibile a schermo.

Il conto deposito Santander è il migliore per le tue esigenze? Scoprilo utilizzando il nostro comparatore di conti deposito.

Condizioni economiche

Conto Deposito Santander

Conto Deposito

Tipo: vincolato
Tasso lordo del 1,10
Durata deposito di 24 mesi
Imposta di bollo: si
Svincolo anticipato: 0,50%
Conto Deposito Santander

Conto Deposito

Tipo: vincolato
Tasso lordo del 1,00
Durata deposito di 12 mesi
Imposta di bollo: si
Svincolo anticipato: 0,50%
Conto Deposito Santander

Conto Deposito

Tipo: libero
Tasso lordo del 0,75
Durata deposito di 6 mesi
Imposta di bollo: si
Svincolo anticipato: 0,75%

Confronto conti deposito

euro

promo Conto Easy