Estinzione del proprio conto mediante pec

Se hai trovato un conto corrente più conveniente potresti essere interessato a chiudere quello in essere. A tal riguardo la procedura più semplice avviene mediante l'invio di una richiesta inviata a partire dalla propria casella pec.

Estinzione tradizionale

Molto spesso è possibile richiedere l'estinzione del proprio conto bancario attraverso l'invio della richiesta tramite email certificata, la cosiddetta pec. Ricordiamo che la procedura standard di estinzione di un conto corrente prevede una richiesta di chiusura in carta semplice con in allegato gli strumenti di pagamento resi invalidati. Tale istanza, che non necessita di esplicitare i motivi, può essere inviata in lettera via posta raccomandata AR alla sede legale della banca oppure consegnata in filiale.

Estinzione tramite altra banca

Talune banche, spesso online, si pongono come intermediarie per l'estinzione del rapporto. In tal caso aperto un nuovo conto corrente, è possibile usufruire della funzionalità di richiesta di estinzione del vecchio conto attraverso il nuovo. In presenza di eventuali strumenti di pagamento si prevede la dichiarazione di aver proceduto alla loro distruzione. Offrono questa funzionalità, che possiamo definire un "rottama conto", ad esempio banca Widiba, Webank, oppure CheBanca.

Chiusura del conto via pec

Un ulteriore modalità per chiudere un conto corrente e l'invio della richiesta tramite posta elettronica certificata. Come chiudere il conto via PEC? Si prevede di scannerizzare la richiesta con firma autografa oppure digitale, insieme all'evidenza (scan o foto) della distruzione dei mezzi di pagamento, ad esempio un bancomat tagliato in due. Questi documenti vanno inviati come allegati alla banca al corrispondente indirizzo pec. Le banche non essendo soggetti pubblici hanno facoltà di accettare tale modalità ma non l'obbligo, tuttavia per molti istituti la procedura è accettata.
Dove reperire l'indirizzo pec di una banca? Attraverso il loro sito ufficiale oppure in maniera forse più agevole tramite una ricerca gratuita sul registro delle imprese.
A seguire si riportano gli indirizzi pec di alcuni istituti.
Fineco Bank: finecobankspa.pec@actaliscertymail.it;
HelloBank, BNL: bnl@pec.bnlmail.com;
Ing Direct: ing.bank@legalmail.it;
Widiba: bancawidiba@postacert.gruppo.mps.it;
CheBanca: chebanca.pec@legalmail.it;
BPM, WeBank: segreteriabpm@pec.gruppobipiemme.it;
Cariparma: segreteriagenerale.cariparma@pec.credit-agricole.it;
Intesa SanPaolo: info@pec.intesasanpaolo.com;
MPS: segr.gen@postacert.gruppo.mps.it;
Credem: credem@pec.gruppocredem.it;
Banca Ifis, Rendimax: segreteria@bancaifis.legalmail.it;
Popolare Bari: segreteriageneralebpb@postacert.cedacri.it;
Poste Italiane: poste@pec.posteitaliane.it.

I nostri comparatori